Il vero significato del perdono nel detto “brusa la vecia” dell’Epifania

Oggi nel giorno dell’Epifania il leit motiv popolare dalle mie parti è: brusa “la vecia”! Ma che ha a che vedere col significato del perdono?

“Brusa la vecia” per la cultura popolare non significa: “dà fuoco ad una donna anziana!” Anche se c’è poco da scherzare perché in tempi passati l’uomo ed in particolare il potere, è arrivato a bruciare delle donne solo perché pensava fossero delle streghe. Oggi invece è proprio il giorno giusto per bruciare i cattivi pensieri. E’ il giorno giusto per cancellare quello che non ci serve del passato, cosa ci rende infelici e tutto quello che non è funzionale al percorso di crescita e miglioramento.

significato del perdono in brusa la vecia

Il vero significato del perdono, bruciare il passato

Bruciare il passato e lasciare andare cosa non ci serve più e non è più funzionale alla nostra vita ha a che fare con il perdono.

Ho approfondito il significato del perdono a partire dal 2015 in alcuni corsi di crescita personale, prima di allora come in tanti avevo una gran confusione, a causa delle distorsioni di significato indotte prima di tutto dalla religione Cristiana. Qui in Italia la religione Cristiana agisce una grande influenza anche in chi si professa agnostico, o non credente, fa parte cioè della cultura.

È fondamentale sapere che perdonare è un atto di libertà nei tuoi propri confronti.

Possiamo perdonare noi stessi, eventi della nostra vita e persone.

Non è l’altra persona che perdona te, solo tu puoi perdonarla. Praticando alcuni esercizi è possibile migliorare le proprie capacità di perdono fino a poter perdonare qualsiasi evento negativo, o persona.

È importante dire che perdonare le persone non significa che li stai assolvendo, non stai giustificando le loro azioni. Semplicemente li vedi come esseri imperfetti, i cui difetti sono il risultato di numerosi errori durante la loro vita.

In questi anni, per diversi eventi che mi sono successi, ho avuto “la fortuna” di poter approfondire sempre meglio le mie tecniche di perdono e appena raggiungo un obiettivo, l’asticella si alza.

Ho quindi imparato che la pace interiore è una conquista giornaliera.

Nel perdono tu riconosci di essere abbastanza forte da non portare con te il dolore che ti hanno lasciato.

Dopo tutto se qualcuno ti fa un regalo e tu non lo accetti di chi è il regalo?

Ugualmente se qualcuno ti vuole offendere con parole pesanti, se tu decidi che quelle parole ti scivolano addosso, o se immagini di avere uno speciale specchio che le riflette, quelle stesse parole torneranno indietro al tuo interlocutore. Il senso del perdono però non è tanto colpire chi ti fa del male col suo stesso male, tutto il contrario: il perdono è proprio liberarsi di questo male, quasi farlo scomparire in modo che tutto quel peso svanisca. E’ proprio per questo che il simbolo del fuoco ha molto effetto: il fuoco trasforma la materia in energia e calore, e ai nostri occhi la materia scompare. Così il perdono può trasformare parole pesanti, ricordi passati disfunzionali in energia positiva e nuova creatività.

Tecnica del perdono e onde cerebrali alpha

Un’altra cosa molto interessante che James Hardt (uno studioso di biofeedback) ha scoperto nei suoi studi, è che il vero perdono avviene quando le onde alpha del nostro cervello raggiungono il loro massimo, ossia il loro apice.

È importante sapere che le onde alpha sono state associate al nostro potere creativo.

Essere in una condizione di pace interiore quindi è uno dei presupposti per poter costruire un futuro migliore: è condizione necessaria anche se non sufficiente: ci sono tanti altri strumenti da utilizzare e mettere in pratica per essere il creatore responsabile del tuo futuro.

La tecnica del perdono è presente in numerosi metodi di coaching spirituale, lo insegna Paramahansa Yogananda, è fondamentale per Louise Hay e ne parla Josè Silva che è stato anche il primo a verificare i benefici effetti delle onde cerebrali alpha sullo studio, sulla creatività e sul potenziale umano in generale.

Se ti interessa approfondire altri strumenti molto importanti per la crescita personale e spirituale li ho indicati in questo articolo che accenna al mio metodo Carry out your metamorphosis –>

Il cambiamento è insito nella vita, iniziamo a direzionarlo secondo i nostri desideri!